A MONTERUSCIELLO COME A ROMA, TERMINA IN PARITA’ TRA FLEGREO E AGEPI

Apr 15th, 2018 | Di cc | Categoria: Spettacoli e Cultura

Termina come all’andata la sfida tra Flegreo e Agepi con un pareggio che sembra essere il risultato più giusto per quanto visto in acqua. Un Flegreo orfano della squalificata Anastasio Fabiana riesce a portarsi in vantaggio a 3’21” dal termine con il gol di Rewruijirek che vale il 7 a 6 dopo aver rincorso per lunghi tratti del match. L’Agepi gioca bene nei primi due quarti della partita, mettendo in difficoltà la squadra di Koinis con una zona molto efficace e le conclusioni da fuori delle ottime tiratrici romane. Al cambio panchine l’Agepi sarà in vantaggio per 5 a 3, con 3 rigori a favore: a segno Mandelli con una doppietta, poi Di Biagio, Tori e Nardini. A segno per il Flegreo Parisi con una doppietta e Vitiello. È un Flegreo molto più attento in difesa e idee nuove in attacco per rompere la zona di coach Luotto quello in acqua nel terzo quarto: Valkai sigla il -1 in superiorità e ad inizio dell’ultimo parziale fissa il punteggio sul 5 a 5. L’Agepi cala fisicamente ed il Flegreo prova a conquistare il bottino pieno, ma è sfortunato su un tiro di rigore di Valkai respinto da Cellucci. Parisi sigla il 6 a 5 con una splendida palomba, ma prontamente risponde l’Agepi con il gol di Tori. Rewrujirek sorprende il portiere sul primo palo e fissa il 7 a 6, ma a 2’52” Sinigaglia di palomba ristabilisce la parità. Il time out chiamato da Koinis a 51” dal termine porta alla conclusione Parisi, ma il suo tiro e fuori misura. Dall’uscita del time out di Luotto le romane scelgono di far scorrere il tempo e provare la conclusione dalla distanza, ma è attenta Izzo. Negli ultimissimi secondi ancora Parisi alla conclusione, ma la sua conclusione è facile preda di Cellucci.

7 a 7 come all’andata: una gara dai due volti, contro un avversario difficile da affrontare. Dopo due tempi in difficoltà, il Flegreo prende le contromisure alle avversarie nella seconda parte della partita, pur mancando della solita brillantezza in attacco. 1 punto con non smuove la classifica ma consente al Flegreo di continuare a mantenersi a distanza di sicurezza dalla zona calda del campionato.

Sporting Club Flegreo 7 – 7 Agepi (1-1; 2-4; 1-0; 3-2)

Sporting Club Flegreo: Izzo, Valkai 2, Carmicino, Parisi 3, Micillo, Maione, Vitiello 1, Esposito, Lucarelli, Rewujirek 1, Dirupo, Anastasio R. Aiello

Agepi: Cellucci, Di Biagio 1, Gargano, Tori 2, Sinigaglia 1, Mandelli 2, Tronchetti, Vargas, Palmieri , Nardini 1, Magi, Abrizi, Casciani

Lascia un commento

Devi essere Autenticato per scrivere un commento