Altro 0-0 per il Napoli, piccola crisi?

Ott 7th, 2019 | Di cc | Categoria: Sport

Il Napoli non convince all’Olimpico di Torino contro i granata di Mazzarri. Arriva il primo pareggio in campionato, secondo consecutivo per 0-0 dopo quello contro il Genk in Champions League. Ancelotti deve far fronte all’assenza di Koulibaly per squalifica e di Mario Rui per infortunio. Il tecnico di Reggiolo prova a disporre il Napoli in modo diverso: è 4-3-3. Questa la formazione: Meret;Hysaj(34’Ghoulam),Manolas,Luperto,Di Lorenzo;Zielinski,Allan,Fabian Ruiz;Insigne(67’Llorente),Mertens,Lozano (61’Callejon). Mazzarri risponde con il classico 3-5-2: Sirigu;Izzo,N’koulou,Lyanco;Ansaldi,Baselli(71’ Meitè),Lukic(83’OlaAina),Rincon,Laxalt;Verdi (89’ Iago Falque),Belotti. La partita registra poche emozioni, pochissime per un Napoli che è partito con grandi ambizioni. Ancelotti prova a cambiare modulo passando al 4-3-3. Cambia poco però. Ciò che manca è l’interprete nel ruolo di vertice basso ma soprattutto la voglia di andare a ferire un Toro mai domato all’interno dei novanta minuti. Il Napoli cerca sin dai primi minuti di imporre il proprio gioco. Luperto esce in bello stile servendo lo spagnolo Fabian che prova dalla distanza ma Sirigu la manda in calcio d’angolo. Questa la prima occasione della partita. Dopodiché il Toro dell’ex tecnico del Napoli riesce a prendere le misure allo stesso. Quasi tutte le occasioni del primo tempo sono dei granata che ci provano con Verdi( destro che finisce a lato dopo il passaggio di Rincon) e con Ansaldi che prova dalla distanza trovando pronto Meret. A rispondere per il Napoli c’è Mertens che prova a fare lo stesso gol fatto al Torino due anni fa. Risultato? Palla fuori. Nel secondo tempo sono di meno le emozioni. A niente servono i cambi di Ancelotti che sostituisce un Insigne ed un Lozano poco accesi. Callejon e Llorente da subentrati non riescono ad incidere. L’unica vera palla gol per il Napoli arriva sulla testa di Llorente che spedisce la palla sopra la traversa. Finisce dunque 0-0 la partita. Mazzarri mette bene in campo il Torino che riesce a pareggiare la partita contro un Napoli con poca cattiveria e poco gioco.

Lascia un commento

Devi essere Autenticato per scrivere un commento